La ricetta della Carrot Cake, la morbida torta alle carote


La ricetta della Carrot Cake, la morbida torta alle carote

Un nuovo appuntamento con le ricette della nostra cake designer Dalila Duello: oggi vi spieghiamo come preparare la Carrot Cake, la squisita torta a base di carote, dopo avervi già deliziati con la Red Velvet, la Devil’s Food Cake e la Rainbow Cake.

Iniziamo col dirvi che la Carrot Cake ha origini molto antiche, perché se ne trovano tracce già dal Medioevo. In quel periodo, lo zucchero e dolcificanti simili erano molto costosi, quindi le persone li sostituivano con le carote. Si trattava di un prodotto economico e, al tempo stesso, facile da trovare. Nel tempo, la torta alle carote ha cominciato ad affermarsi sempre più fino a che, dal 1960, trovò un suo posto d’onore nei cafè americani.

Secondo una curiosa leggenda, inoltre, dopo la Seconda Guerra Mondiale, negli Stati Uniti si registrò un eccesso di carote che spinse un uomo d’affari, George C. Page, ad assumere dei panettieri per trovare loro un uso efficace e saporito. Grazie a questa idea, nacque la ricetta della torta.

Quella che vi proponiamo è la ricetta base da arricchire con una farcitura di cream cheese e da decorare con un simpatico coniglietto in pasta di zucchero, che farà diventare la nostra torta una Bunny Carrot Cake.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 250 ml di olio vegetale
  • 365 gr di zucchero semolato
  • 500 gr di farina 00
  • 750 gr di carote tritate
  • 250 gr di noci tritate grossolanamente
  • succo di un’arancia (facoltativo)
  • 1 ½ di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aroma a vaniglia
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • 800 gr di cream cheese
  • noci sbriciolate q.b.
  • colorante in gel o polvere colorata verde
  • pasta di zucchero bianca, verde e arancione

Preparare la base

In una bastardella (recipiente di acciaio di forma semisferica o con pareti svasate e fondo piatto) unite zucchero, olio e uova, mescolando.
Separatamente, setacciate tutti gli elementi secchi, cioè farina, cannella, bicarbonato, aroma a vaniglia, sale e noce moscata, ed uniteli al composto preparato precedentemente. A questo punto, dovete mescolare con energia ed aggiungere le carote e le noci. Se desiderate, potete aggiungere il succo di arancia, ma è facoltativo.
Una volta ottenuto un composto omogeneo, versatelo in una teglia da 20 cm, imburrata e infarinata, e mettete in forno. Dovrà essere ventilato e preriscaldato a 180°. Lasciate cuocere per circa 35-45 minuti.

Completare la carrot cake

La nostra Bunny Carrot Cake diventerà morbida e gustosa grazie alla farcitura e alle decorazioni che ci accingiamo a preparare. Innanzitutto, farcite la torta appena sfornata con la cream cheese e ricopritela uniformemente, sempre con la cream, ma colorata di verde utilizzando i coloranti alimentari. Potete scegliere due gradazioni di verde, ma anche con un colore uniforme l’effetto sarà molto bello.

A questo punto, iniziate a decorarla con la tecnica dei petal cake. Inserite la crema in una sac à poche con un beccuccio rotondo del diametro di 9-10 e create dei piccoli ciuffi in verticale sulla torta. Con un cucchiaino schiacciate ogni ciuffo solo per metà e procedete in questo modo per ogni striscia verticale, finché non ricoprirete la torta. Al termine, aggiungete le noci sbriciolate sulla superficie.

Completate la decorazione realizzando un coniglietto ed una carota con la pasta di zucchero. Per la carota, usate pasta di zucchero arancione e create un cono, intagliandolo con piccoli solchi orizzontali, e aggiungete una fogliolina verde.
Per creare il coniglio, realizzate una palla bianca e schiacciatela per darle una forma ovale. Tagliate le estremità e, con questa pasta, create le zampette e attaccatele al corpo. Completate creando la coda a forma di goccia.